Direttamente dai nostri caseifici

Guida all'acquisto

Guida alla conservazione dei formaggi

A quale temperatura conservare i formaggi? 

Ecco tre semplici regole:

- Formaggi freschi: vanno collocati nella zona più fredda del frigorifero (ultimo ripiano in basso)

- Formaggi stagionati a pasta cotta: zona meno fredda del frigo (ripiani interni alla porta)

- Le altre tipologie vanno conservate nello scomparto a temperatura media, solitamente il ripiano in mezzo e il più alto.

Per i formaggi molto freschi vanno bene anche i contenitori ermetici.

I formaggi stagionati hanno bisogno di respirare, quindi sarebbe bene non chiuderli in un contenitore.

In assenza di carte alimentari idonee alla conservazione, un buon metodo è quello di avvolgere il formaggio in una pezza di lino o nella carta del pane. La carta, la stagnola o il panno devono aderire bene soprattutto alla parte tagliata del formaggio. 

I formaggi non dovrebbero mai rimanere a contatto con verdure o legumi non lavati, per evitare contaminazioni batteriche.

Sconsigliamo vivamente di riporre il formaggio nel congelatore poiché la successiva decongelazione altera la struttura della pasta e ne compromette il gusto.

 

Contatta Dispensa di sapori

Assistenza

Cerchi assistenza per l'acquisto online? Vuoi maggiori informazioni sui prodotti? non esitare a contattarci. Compila il form qui sotto, ti risponderemo al più presto.

La tua richiesta